Narrazione su fascisti e antifascisti in Italia

Vi basti ricordare infine che, sostenere o anche solo tollerare individui di questa natura, ci rende altrettanto colpevoli, ovvero, assassini, vigliacchi, paranoici.
Non fascisti.
Quindi, non credeteci, non credete all’uno, ma neppure all’altro.
Già, l’altro, che avanzerà con fare addirittura più tronfio.
Il quale dichiarerà con voce libera: io ero antifascista.
Voi, per vostra fortuna nati in un tempo che avrà ricominciato finalmente a camminare davvero, gli chiederete conto della sua affermazione di campo...

Leggi il resto

Commenti