Nostro figlio è nato

Il dono della diversità
Laboratorio di teatro narrazione

Presenta

Nostro figlio è nato

Spettacolo di narrazione tratto dall'omonimo racconto contenuto
nel libro Amori diversi, edito da Tempesta Editore

Di e con

Con la partecipazione di

La genesi della storia:
Verso la fine del 2009, in vista della quarta edizione della Rassegna di teatro di narrazione Il dono della diversità, abbiamo pubblicato questo bando: Cercasi notizie: conoscete un fatto che pensate sia stato involontariamente o consapevolmente ignorato dai media?
Abbiamo ricevuto molte segnalazioni e la seguente - inviataci per email dalla protagonista in persona della vicenda - è quella che abbiamo scelto: “Mi chiamo Rukia, sono irachena e vivo a Parigi. Oggi, dieci luglio 2009, è nato mio figlio Hani. Anzi, nostro figlio. Mio e di Hash. Questa è per me la notizia ignorata dai media…”
Hash è morto in Iraq sotto i colpi del cosiddetto fuoco amico. La vedova vive con il piccolo Hani, in Francia.
Nostro figlio è nato è il racconto di Alessandro. E di Rukia, Hash e Hani.

Nota: Lo spettacolo ha debuttato il 5 giugno 2010 a Roma, presso il Piccolo Teatro dell’assurdo, in occasione della suddetta rassegna. A novembre del 2012 è stato rappresentato all’interno della Rassegna [S]oggetti migranti: dietro le cose le persone, presso il Museo Pigorini a Roma (Foto di scena).


Trailer dello spettacolo narrato da Alessandro Ghebreigziabiher:




Informazioni:
Cecilia Moreschi
Email - Tel: 348-9222588




Nessun commento:

Posta un commento