venerdì 19 gennaio 2018

Narrazione sul riscaldamento globale e Tom

Cosicché, magari con un pizzico di frustrazione, potresti alzare leggermente la voce.
“Tom, vuoi fermarti per un momento ad ascoltarmi?”
Lui potrebbe non acconsentire alla richiesta e allora, dimostrando appassionata dedizione alla causa, potresti sintonizzarti sulla sua incessante via di fuga dalla realtà presente, ovvero incapacità di concentrarsi sull’attuale concretezza dei fatti, e oscillando al ritmo della sua medesima fluttuazione, potresti lasciarti andare a un accorato sfogo...

Leggi il resto

Nessun commento:

Posta un commento