giovedì 1 marzo 2018

Narrazione sulla diversità: sono diverso

Ho una dentatura precisa, io, l’ha detto il dentista, a voce, però, non è che l’abbia letto su Facebook.
No, perché qui tutti si sentono unici soltanto perché si credono i soli a fare questo o quello con internet.
Io sono diverso da internet, perché io non ho bisogno che la gente si connetta con me per sapere che sono diverso, giustappunto.
Mi basta guardarla.
Tipo il barista che mi ha preparato il caffè, con quelle foreste tropicali che chiama sopracciglia, e il nuovo stagista con cui ho pranzato, ne vogliamo parlare?
Ma chi ti ha detto che i baffi siano tornati di moda?
Chi?!

Leggi il resto

Nessun commento:

Posta un commento