mercoledì 4 aprile 2018

Bambini scomparsi e ritrovati

Noi ti troviamo, le mormorarono da vicino un uomo e una donna, altrettante parentesi aperte sul regalo mancante.
Noi troviamo chi è stato perduto, si dissero i genitori adottivi di Qifeng, che ora ha quasi trent’anni e vive a migliaia di chilometri di distanza dalla città natale, nella provincia settentrionale di Jilin.
Una volta appreso il proprio triste passato dai due, la ragazza iniziò a vivere curiosa di chi fossero la madre e il padre biologici.
Io ho perduto, chi ha perso me, in breve.

Leggi il resto

Nessun commento:

Posta un commento